Il centrodestra in Sicilia candida (a sorpresa) Renato Schifani

Dopo il passo indietro di Musumeci e i litigi all’interno della coalizione, sarà l’ex presidente del Senato, di Forza Italia, a correre per la carica di presidente

Sarà Renato Schifani il candidato del centrodestra alle regionali in Sicilia. Dopo giorni di veti e controveti e litigi interni alla coalizione, ricade sull’ex presidente del Senato la scelta del dopo Musumeci. “Per Giorgia Meloni la scelta migliore sarebbe stata il presidente uscente, ma per amore di coalizione ci pieghiamo alla tesi che non può essere lui e abbiamo scelto, fra i nomi proposti, quello con maggiore valenza istituzionale e che è al di sopra delle beghe di partito”, ha commentato a caldo il senatore di Fratelli d’Italia Ignazio La Russa, l’uomo mandato da Meloni a gestire la partita.

Dopo le dimissioni del governatore uscente, Forza Italia aveva provato a far convergere gli alleati sul nome di Stefania Prestigiacomo, indicata dal plenipotenziario forzista nell’isola Gianfranco Miccichè. Ma era stata la stessa leader di Fratelli d’Italia a opporsi. Le aveva rimproverato di essere salita a bordo della nave gestita dalla Ong Sea-Watch all’epoca dell’emergenza sbarchi. Così ogni giorno di attesa rischiava di diventare un giorno di ritardo nella campagna elettorale, che…