Il 2S4 Tyulpan, ecco il super mortaio pesante schierato dai russi a Mariupol- Corriere.it

Si tratta di un’arma entrata in servizio a met degli anni ‘70. Ha una cadenza di tiro di un colpo al minuto, ma spara proiettili dall’impatto devastante

Come in un assedio medioevale, dove chi circondava la fortezza portava macchine da guerra sempre pi potenti per aprire una breccia. I russi – secondo notizie dal campo – hanno schierato a Mariupol il mortaio pesante semovente 2S4 Tyulpan da 240 millimetri.

un’arma entrata in servizio a met degli anni ‘70, ha una cadenza di tiro di un colpo al minuto, ma spara proiettili dall’impatto devastante. Il raggio d’azione cambia a seconda del modello, pu arrivare anche a circa 11 miglia. probabile che in questa missione dentro la citt utilizzino bombe a guida laser con un raggio di circa 5 miglia. Almeno questo sostengono gli esperti di War Zone.

— Le notizie di oggi sul conflitto

Le Smelchak – questo il nome – servono per centrare con maggiore precisione l’ingresso di tunnel, strutture, bunker. una mossa ulteriore da parte degli invasori per cercare di penetrare all’interno del reticolo di cunicoli – risalenti all’epoca sovietica – e di quelli creati dagli stessi bombardamenti. I russi colpisco da un lato e dall’altro mandano avanti, con cautela, unit di fanteria. Un’operazione comunque…