I vescovi cattolici fiamminghi lanciano la “benedizione liturgica” delle coppie gay

La Chiesa sta vivendo un momento di confusione, oppure di conversione, o di perversione, a seconda del punto di vista. Nelle Fiandre belghe si è andato ben oltre pubblicando un rito di benedizione delle coppie omossessuali, nonostante il parere negativo della Congregazione della Fede. Quest’ultima cosa che interessa ormai a pochissimi.

Vediamo la notizia dal sito Aleteia:

Il cardinale belga Jozef De Kesel e l’insieme dell’episcopato fiammingo del Belgio hanno pubblicato una liturgia per la benedizione delle coppie omosessuali – ha annunciato l’episcopato fiammingo in un comunicato diffuso oggi, 20 settembre 2022. 

Il testo, di tre pagine, proposto dai vescovi fiamminghi, comporta una struttura liturgica e due preghiere destinate a “coniugi” omosessuali e alla comunità. Nel marzo 2021, tuttavia, la Congregazione per la dottrina della Fede aveva affermato che la benedizione delle unioni omosessuali – in quanto relazione che implica una pratica sessuale fuori dal matrimonio – non potesse considerarsi lecita. 

Il comunicato dei vescovi propone lo svolgimento di un momento di preghiera del quale «il contenuto e la forma» possono essere modificati in accordo con un agente pastorale che…