i motivi della sua sparizione dalla tv

Da Zelig Circus, alla conduzione di Scherzi a Parte e Striscia la Notizia, fino a set cinematografici di successo, come quello di Il paradiso all’improvviso (regia di Leonardo Pieraccioni, 2003) e Christmas in love (regia di Neri Parenti, 2004): la vita professionale di Anna Maria Barbera dal 2003 al 2005 è stata costellata da una serie importante di successi. Il piccolo e il grande schermo ha fatto a gara per contendersela, poi qualcosa è cambiato e le apparizione di ‘Sconsolata’ (il personaggio che le ha dato popolarità a Zelig) sono andate via via a diradarsi. Dal 2011 al 2021, sulle scene televisive e cinematografiche si è vista pochissimo. Diversi i fattori che hanno fatto calare vertiginosamente la popolarità della Barbera. Tra questi anche un lutto famigliare.

Correva il 2002 quando ‘Sconsolata’ sbarcava a Zelig presentandosi con un dialetto meridionale maccheronico e facendo ridere milioni di telespettatori con racconti esilaranti sulle peripezie matrimoniali legate al suo personaggio. Nel giro di pochi mesi la sua notorietà toccò le stelle: fu allora che giunse la conduzione di Striscia la Notizia con Luca Laurenti e Alessandro Benvenuti e quella di Scherzi a Parte assieme a Manuela Arcuri e Teo Teocoli. Nel 2005 fu anche a Ballando con le…