i misteri sulla morte del bimbo a Sharm- Corriere.it

di Lara Sirignano

L’audio affidato alla famiglia, mentre il marito Antonio Mirabile ancora in terapia intensiva. Lo zio: Il piccolo morto in 36 ore, non riusciamo a capire il motivo. Si muove la Farnesina

un appello disperato quello di Rosalia Manosperti, 35 anni, madre di Andrea Mirabile, il bambino di sei anni morto sabato scorso nell’ospedale internazionale di Sharm el-Sheik a seguito di un’intossicazione alimentare durante il soggiorno con la famiglia al resort Sultan Gardens. Sono Rosalia Manosperti — dice la donna, incinta del secondo figlio, in un audio —messaggio affidato ai familiari in Italia — e da sabato sono ricoverata all’Ospedale di Sharm el-Sheik insieme a mio marito dove abbiamo anche perso nostro figlio di sei anni. Richiedo a tutte le istituzioni competenti di attivarsi — afferma — affinch ci riportino in Italia il prima possibile con un volo di linea speciale. Perch le nostre condizioni di salute non ci permettono di prendere un volo di linea normale. Aiutateci per favore a rientrare a casa.

L’ambasciata d’Italia in Egitto e il console onorario a Sharm el Sheik, Fabio Brucini, stanno lavorando per prestare la massima assistenza possibile ai genitori del piccolo Andrea. Adesso siamo tutti concentrati sulle condizioni di…