I misteri del blitz dell’Fbi a Mar-a-Lago: la talpa, le carte e i dossier. E Donald Trump va all’attacco

Non solo il futuro politico di Trump, ma la tenuta del sistema democratico americano, sono in gioco dopo la perquisizione di lunedì dell’Fbi a Mar-a-Lago. Con lui che denuncia «l’uso della giustizia come arma da parte della sinistra radicale, che vuole disperatamente impedirmi di ricandidarmi alla presidenza nel 2024», e i suoi sostenitori che inneggiano alla guerra civile.