I gatti vanno protetti in estate: ecco cosa può accadere

Con l’arrivo dell’estate e delle belle giornate, un ruolo principale lo prende il calore. Ebbene, non solo gli umani possono soffrire il caldo, ma anche i nostri animali a quattro zampe, in particolare i gatti. I gatti possono essere vittime di un colpo di calore.

Come riconoscere un colpo di calore nei gatti

Un gatto che raggiunge una temperatura corporea molto alta presenta dei sintomi piuttosto comuni, come ad esempio difficoltà respiratorie, letargia, spossatezza e mancanza di equilibrio, ma anche iperattività e nervosismo. Una cosa che noterete immediatamente è quella di sentire i cuscinetti dei nostri felini molto caldi. A questi sintomi si aggiungono mucose arrossate, febbre e vomito. Una delle prime cose da fare è quella di mettere il nostro gatto al riparo dai raggi solari, preferibilmente in un posto ombreggiato.

Come evitare il colpo di calore

Il primo consiglio da seguire è naturalmente evitare una prolungata esposizione al sole: ai gatti piace molto rilassarsi facendosi baciare dai raggi solari e riposarsi all’aria aperta. Ma bisogna stare attenti a non esagerare. I gatti in casa devono sempre avere a disposizione degli spazi all’ombra per poter trovare fresco e refrigerio quando ne hanno voglia. Una prolungata esposizione al sole, potrebbe…