I Cugini di Campagna e l’appello (ironico) ai Måneskin dalla Bortone

La polemica insorta nei giorni scorsi dopo il commento piccato dei Cugini di Campagna nei confronti dei Måneskin è approdata nel salottino di Oggi è un altro giorno. La storica band italiana, ospite da Serena Bortone, ha avuto modo di replicare alle accuse volate sul web: tutto è accaduto per “colpa” di un look controverso.

I Cugini di Campagna contro i Måneskin

Qualche giorno fa, i Måneskin hanno avuto il grande onore di aprire il concerto dei Rolling Stones a Las Vegas. Per l’occasione, i giovani membri della band romana hanno sfoggiato degli outfit a stelle e strisce per omaggiare gli Stati Uniti, che a loro stanno tributando un incredibile successo. La mattina seguente, i Cugini di Campagna hanno pubblicato un post in cui li accusavano di aver “rubato” il loro look, quello che avevano indossato al Madison Square Garden nel lontano 1975. Inutile dire che questo messaggio ha scatenato il caos sui social.

La polemica si è riaccesa all’indomani della storica vittoria dei Måneskin agli MTV Ema 2021, dove si sono esibiti con costumi davvero incredibili. In particolare, Thomas ha scelto una tutina a rombi argentati che ricorda molto quella sfoggiata da Nick Luciani. “Cari Måneskin, potevate venire nel nostro studio. Vi avremmo dato i nostri costumi……