“Ho temuto di perdere mio figlio”

Un dolore che non passa, quello di Francesca Neri, che è tornata a parlare della malattia che l’ha colpita e contro la quale sta ancora combattendo. Nella lunga intervista che ha rilasciato al settimanale Oggi, l’attrice ha spiegato di essersi sentita protetta dall’amore di suo marito – Claudio Amendola – ma, allo stesso tempo, di aver temuto di perdere suo figlio per sempre.

Francesca Neri, il difficile rapporto con Rocco

La malattia ha invaso il suo corpo ma anche la sua mente, tanto da spingerla a isolarsi completamente dal resto del mondo e chiudersi in un dolore dal quale suo figlio Rocco ha voluto chiamarsi fuori: “Mio figlio Rocco non c’è stato, si è protetto e io ho veramente avuto paura di perderlo. Il terrore grande è stato che gli rimanesse impressa questa immagine della mamma dolente, immobile, depressa“.

Quella di isolarsi è stata una scelta ben precisa, che ancora oggi rivendica. La sua intenzione è stata quella di proteggere coloro che amava, lasciandoli lontani da quel mondo che era fatto solo di sofferenza e di dolore fisico. Più volte, come ha raccontato, ha cercato di staccarsi dalla famiglia anche invitando il marito a prendere il loro figlio…