Halyna Hutchins, la direttrice della fotografia uccisa da Alec Baldwin

Talentuosa direttrice alla fotografia e astro nascente del cinema americano, Halyna Hutchins è morta a seguito di un terribile incidente avvenuto sul set di Rust, il film western con Alec Baldwin. Dopo una lunga gavetta, aveva trovato la sua strada dietro le quinte del mondo dello spettacolo e aveva davanti a sé una brillante carriera.

Chi era Halyna Hutchins

Nata nel 1979 in Ucraina, da piccina Halyna aveva seguito i suoi genitori crescendo in una base militare sovietica nell’Artico. Una volta tornata in patria, aveva studiato alla Kyiv National University laureandosi in Giornalismo Internazionale, quindi aveva iniziato a lavorare come giornalista investigativa, collaborando nell’ambito di alcune produzioni documentaristiche inglesi. Qui aveva avuto modo di apprezzare alcuni celebri cineasti, decidendo quindi di dare una svolta alla propria carriera, Trasferitasi a Los Angeles, aveva mosso i suoi primi passi come assistente di produzione ed elettrauto, approdando anche dietro le quinte di molti set fotografici di moda.

Diplomatasi presso l’American Film Institute Conservatory, ben presto era arrivata la sua grande occasione. La Hutchins aveva preso parte ad alcuni cortometraggi, quindi era stata “promossa” direttrice alla fotografia per il suo indiscutibile…