Hakeem Jeffries, l’ex avvocato che ama il rap potrebbe succedere a Nancy Pelosi- Corriere.it

di Viviana Mazza

L’ex speaker stata la prima donna, lui sarebbe il primo nero a guidare i Democratici alla Camera

DALLA NOSTRA CORRISPONDENTE
NEW YORK — la fine di un’era e l’inizio di un’altra, con tutte le speranze e le incertezze annesse. Dopo la storica leadership di Nancy Pelosi, i democratici si stanno coagulando intorno a Hakeem Jeffries, 52 anni, ex avvocato di Brooklyn, come prossimo leader del partito alla Camera (si vota nella settimana del 28 novembre). Se lei stata la prima donna, lui sar il primo nero a guidare uno dei due partiti al Congresso.

Eletto dieci anni fa (il partito si schier e lo sostenne con donazioni generose nelle primarie contro un rivale ritenuto troppo estremista in quanto membro delle Pantere nere), si ricavato un ruolo a met tra l’establishment e l’ala liberal: si definisce progressista e impegnato per la lotta alle ingiustizie razziali, sociali, economiche ma in un’intervista alla rivista Atlantic Monthly ha assicurato che non si piegher mai al socialismo.

Cita canzoni rap di Notorious B.I.G. nell’aula. Dice ai suoi elettori: Washington malata. Il Congresso disfunzionale. La gente soffre, meritiamo di pi. uno dei deputati che furono in prima linea nell’impeachment Donald Trump.

Ovviamente era un…