guerra ormai alle porte? – Libero Quotidiano

La Russia stacca la spina alla Finlandia. Domani 14 maggio sospenderà infatti la fornitura di elettricità a Helsinki a partire dall’1 ora locale (mezzanotte fra venerdì e sabato ora italiana). Lo ha comunicato la società finlandese erogatrice di corrente Fingrid, citando una comunicazione di RAO Nordic Oy, sussidiaria russa di Inter RAO, secondo la quale l’esportazione di elettricità dalla Russia verso la Finlandia “al momento verrà sospesa per difficoltà a ricevere i pagamenti per l’elettricità venduta sul mercato”.

Una decisione che sa tanto di ritorsione dopo la decisione del Paese di aderire alla Nato. Una scelta che ha fortemente irritato Vladimir Putin. 

 

 

Ma la Finlandia va dritta per la sua strada. E anche rispetto alla sospensione delle forniture di corrente da parte della Russia, Helsinki ha fatto sapere di non averne bisogno. L’operatore della rete elettrica finlandese ha infatti assicurato di poter fare a meno delle importazioni di energia dalla Russia, sospese da domani per bollette non pagate.

“Eravamo preparati per questo e non sarà difficile. Possiamo gestire un po’ più di importazioni dalla Svezia e dalla Norvegia“, ha detto all’AFP Timo…