Guendalina Tavassi contro l’ex marito: “Geloso e violento”

Nell’aula di Tribunale a Roma Guendalina Tavassi ha raccontato i ripetuti episodi di violenza subiti dall’ex marito Umberto D’Aponte, finito a processo. L’ex concorrente de L’Isola dei Famosi ha ripercorso tutti i presunti maltrattamenti di cui è stata vittima quando stava con lui, dalle svariate scenate di gelosia alla violenza fisica. “Mi ha inseguito con una mazza da baseball e mi ha preso a bastonate in testa“, ha raccontato.

Guendalina Tavassi contro l’ex marito: “Mi diceva che dovevo morire”

Guendalina Tavassi ha testimoniato al processo che vede l’ex marito Umberto D’Aponte accusato di maltrattamenti e violenza domestica durante la loro relazione. L’ex concorrente del Grande Fratello e de L’Isola dei Famosi ha ripercorso, nell’aula di Tribunale a Roma, le presunte violenze fisiche e verbali subite. Tutto sarebbe cominciato prima della nascita del loro secondogenito, come confessato: “Prima della nascita di Salvatore lui veniva a Roma solo nel weekend, ma quando si è trasferito sono iniziati i problemi: svariati tradimenti ed episodi di violenza dovuti alla gelosia. Era un continuo minacciarmi e denigrarmi anche davanti ai bimbi. Mi diceva che dovevo morire”.

I ripetuti episodi di violenza sembravano essere ormai prassi…