“Guariti non si riammalano, vaccino inutile”

“I guariti non si riammalano mai” in modo grave di Covid. Così all’Adnkronos Salute Claudio Giorlandino, direttore scientifico di Altamedica. “La dose di vaccino ai guariti non serve a niente. Pare che adesso lo abbiano capito, ma io lo dico da sempre”.

“Il guarito – spiega il medico – ha anticorpi contro la proteina Spike, contro la E, contro la M, contro l’He. Ce l’ha contro il virus nel suo complesso e non ci sono casi di guariti che tornano in terapia intensiva o in ospedale. Noi abbiamo fatto una bellissima metanalisi sui guariti anche per analogia con altre infezioni come la Mers, la Sars 1, e i casi di guariti che sono tornati a star male sono aneddotici. Non succede praticamente mai”.

“Del resto – aggiunge – l’esempio che io faccio sempre è quello della peste manzoniana. Chi c’era che portava via i morti? I monatti ovvero i guariti. Quando uno è guarito basta, non bisogna fare vaccini”.

TEST RAPIDI – “Se avessero smesso di distribuire i tamponi antigenici immunocromatografici, l’Europa sarebbe fuori dalla pandemia” di Covid-19. E’ nettissima la presa di posizione di Giorlandino, contro i test rapidi che “secondo delle metanalisi di Cochrane danno falsi negativi da 7 a 9 volte su 10” e fanno sì che…