Green pass obbligatorio lavoro, proteste in tutta Italia

Green pass obbligatorio sul lavoro, proteste e sit-in in tutta Italia. Da Nord a Sud, molti lavoratori si sono fermati per dire no al certificato verde da oggi indispensabile sia nel pubblico che nel privato. Circa 7mila i manifestanti al varco 4 del porto di Trieste. Proteste no Green pass anche al porto di Genova con lavoratori al varco Pra e un altro gruppo al varco Etiopia.

Leggi anche

A Roma un gruppo di una ventina di persone ha fatto una manifestazione estemporanea in via Labicana bloccando per breve tempo il traffico. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine che hanno allontanato i manifestanti. Ma a preoccupare è il sit-in che si terrà al Circo Massimo delle Sentinelle della Costituzione, guidate dall’avvocato Edoardo Polacco.

A Milano un presidio dei no Green pass all’Arco della Pace: i manifestanti si erano radunati prima alla Statale e in Piazza Fontana. Almeno 400 persone, per lo più studenti, al grido di “No green pass” e “libertà” si sono uniti al centinaio di cittadini e dipendenti Atm già presenti all’Arco. “Siamo in guerra”, “siamo nelle mani di Trieste”, “siamo in dittatura”, sono i temi forti della protesta contro il green pass, che si mescola a quella contro il vaccino anti-Covid,…