Green pass obbligatorio, De Luca: “Neanche mezzo passo indietro”

Sul Green pass obbligatorio in Italia, da domani 15 ottobre 2021 anche sui luoghi di lavoro, “nessun passo indietro”. Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, lo dice a chiare lettere.

“Cosa temo per domani? Non temo assolutamente niente e non bisogna fare neanche mezzo passo indietro rispetto all’obbligo del Green pass, andare avanti con assoluta determinazione” scandisce il governatore.

“La libertà di contagiare le altre persone o di far richiudere l’Italia intera – aggiunge De Luca – non è concessa a nessuno. Ogni cittadino italiano è chiamato ad essere cittadino responsabile, quindi nessun passo indietro. Bisogna completare la campagna di vaccinazione, punto e basta. Tutto il resto sono chiacchiere inutili”.