Green pass Italia 9 mesi e terza dose ora, piano contro contagi

Validità del Green pass Italia che passerebbe da 12 a 9 mesi e somministrazione della terza dose di vaccino anti covid agli over 40 da iniziare subito. E ancora: la dose ‘booster’ potrebbe a breve diventare obbligatoria per il personale sanitario. Contro l’impennata dei contagi da coronavirus,
e mentre le regioni spingono per un ‘doppio binario’ sui no vax
, il governo prepara il suo piano per contrastare nuove infezioni nel tentativo di evitare – contrariamente a diversi Paesi europei – anche nuovi lockdown. Se sulla terza dose per chi ha superato i 40 anni l’annuncio è arrivato nella tarda serata di ieri, il Consiglio dei ministri si starebbe invece preparando già dalla prossima settimana ad adottare le nuove regole per la certificazione verde, anticipandone di ben tre mesi la scadenza dopo l’ultima somministrazione.

Leggi anche

GREEN PASS ITALIA, DURATA NEL MIRINO DEL CDM

Una ‘sforbiciata’ della durata del Green pass da 12 a 9 mesi e obbligo a sottoporsi alla terza dose per il personale sanitario. Per ora, l’unica certezza, è che il governo adotterà queste due misure per contrastare l’aumento dei contagi – accelerando sulle vaccinazioni – in un Consiglio dei ministri che si terrà la prossima settimana.

Ieri il…