Green pass e zona gialla, Mario Draghi illustre le nuove misure

“Il Green pass non è un arbitrio. E’ una condizioni per tenere aperte le attività economiche. La prima cosa che devo dire: invito tutti gli italiani a vaccinarsi e a farlo subito, devono proteggere se stessi e le proprie famiglie”. Sono le parole del presidente del Consiglio, Mario Draghi, nella conferenza stampa dopo l’approvazione del decreto covid.

“Anche nella definizioni dei parametri” relative alla zona gialla, “la scelta era tra procedere normalmente -e molte regioni sarebbero andate in zona gialla- oppure introdurre il Green Pass e cambiare i parametri tenendo le regioni in zona bianca”. “La variante Delta è minacciosa, si espande molto più rapidamente di altre varianti. Altri paesi europei sono più avanti di noi nei contagi. Abbiamo imparato che la realtà di altri paesi si presenta da noi se non reagiamo: quello che succede in Inghilterra e Francia, dobbiamo immaginare che potrà ripetersi in Italia in assenza di provvedimenti. L’economia italiana va bene, si sta riprendendo. L’Italia cresce ad un ritmo anche superiore a quello di altri paesi europe”.

“E’ un momento favorevole: perché continui ad esserlo, bisogna agire sul fronte del covid. La campagna vaccinale ha permesso all’economia di riprendersi”, afferma….