Green pass, dove serve in base al nuovo decreto- Corriere.it

Secondo le nuove regole la certificazione verde base sar necessaria, per esempio, per andare dal parrucchiere e dall’estetista e per entrare in banche, negozi e uffici pubblici. Ecco da quando e fino a quando

In base al nuovo decreto del governo, riunitosi nel pomeriggio in Consiglio dei ministri, cambiano le regole per accedere a diverse tipologie di attivit aperte al pubblico. Dal 1 febbraio al 31 marzo saranno infatti tenuti a esibire all’ingresso il green pass base (ottenibile tramite vaccinazione, guarigione o tampone antigenico o molecolare negativo)
i clienti – oltre che i lavoratori – di:

– servizi commerciali (come le banche)
– negozi e centri commerciali
– uffici pubblici, Comuni, Province, Regioni
– servizi pubblici (come Poste, Inps e Inail)

Scatter invece gi il 20 gennaio, sempre fino al 31 marzo, l’obbligo di vaccinazione, guarigione o tampone negativo per i clienti e i lavoratori d
ei
servizi alla persona
come
estetisti e parrucchieri.

Dove potr andare chi non ha il green pass?

Quali attivit resteranno dunque aperte anche a chi privo di certificazione verde? Le pi essenziali: farmacie e negozi di alimentari (dunque anche i supermercati).

Super green pass, cosa dice il decreto del 31 dicembre

Va inoltre ricordato che, ai sensi del decreto entrato…