Grazia Letizia Veronese, moglie Lucio Battisti/ Ecco il compito dopo la sua morte

Grazia Letizia Veronese è la principale erede della musica del marito Lucio Battisti, la custode intransigente che ha messo il veto sullo sfruttamento dell’immagine del cantautore. Tanto da sollevare subito il telefono per impedire a chiunque di utilizzare le foto del consorte. “Ricordo che la signora”, ha detto tempo fa Gianni Morandi in un’udienza al tribunale di Milano, “mi telefonò chiedendomi di non usare più le immagini del marito, andate in onda mentre veniva eseguita la canzone Pensieri e Parole e di non eseguire canzoni del suo repertorio. Mi chiamò dopo la trasmissione e mi rimproverò, intimandomi di non farlo più“. La stessa telefonata l’ha ricevuta anche Pupo, dopo aver usato la melodia di Ancora tu durante un programma Rai. “Mentre aspettavo un aereo mi telefonò la signora Veronese che mi investì contestandomi l’accaduto: diceva che non mi dovevo permettere più di fare cose del genere“, ha detto, riferisce Il Corriere della Sera, “che avrei dovuto interrompere la messa in onda del promo. Cercai di spiegare la perfetta legittimità di quanto andato in onda“. Non si tratterebbe però di un vezzo della Veronese, quanto della volontà della vedova di seguire le indicazioni date dallo stesso Battisti riguardo allo…