Giugliano, ragazza trovata morta in casa: disposta l’autopsia

Nelle scorse ore a Lago Patria di Giugliano, in provincia di Napoli, una ragazza di 31 anni è stata trovata priva di vita nel bagno della sua abitazione. Disposta l’autopsia.

Polizia (cineberg – Adobe Stock) – Ultimaparola.com

Una ragazza di 31 anni è stata trovata morta all’interno della sua abitazione. Il dramma nelle scorse ore a Lago Patria di Giugliano, nella provincia di Napoli. A chiamare i soccorsi è stata la madre che, dopo svariate chiamate senza risposte, ha deciso di dare l’allarme.

Dopo la segnalazione, presso l’appartamento si sono precipitati i soccorsi e le forze dell’ordine che, forzata la porta d’ingresso, hanno rinvenuto il cadavere della 31enne riverso nel bagno. Non si conoscono ancora le cause del decesso. Sulla salma è stata disposta l’autopsia che verrà eseguita nei prossimi giorni.

Giugliano, ragazza di 31 anni trovata morta nel bagno di casa: ipotesi malore improvviso

Indagini in corso sulla morte di Alina Isayeva, ragazza di 31 anni di origini ucraine ma residente ormai da diversi anni a Lago Patria, frazione del comune di Giugliano, nella provincia di Napoli. La giovane è stata trovata morta nella sua casa, sita via Parchitiello.

A fare la macabra…