Giugliano, bimba di 2 anni in ospedale dopo aver ingerito droga

Una storia di degrado che arriva da Giugliano, in provincia di Napoli, è a per protagonista una bimba di due anni finita in ospedale dopo aver ingerito droga. A dare l’allarme su quanto successo è stato il padre, denunciato per lesioni personali colpose e segnalato alla prefettura come assuntore. A quanto si apprende tutto è successo in pochi minuti. Dopo l’ingestione della droga la piccola ha iniziato a mostrare segni preoccupanti.

Secondo alcune testimonianze sarebbe stata colpita da sonnolenza profonda al punto che il padre ha deciso di portarla in ospedale dove è scattato il ricovero. Dopo le prime visite l’uomo ha spiegato di avere il sospetto che la figlia avesse ingerito una piccola quantità di un derivato della cannabis (con molta probabilità hashish).La confessione del padre ha fatto scattare immediatamente i controlli da parte dei carabinieri della stazione di Giugliano che, all’alba, sono arrivati a casa dell’uomo.

Leggi anche: “Sta combattendo”. Dramma per il famoso cantante, ricoverato in una clinica specializzata

Giugliano, bimba di 2 anni in ospedale dopo aver ingerito droga

Dalla perquisizione sono stati trovati e sequestrati 2,3 grammi di hashish. La vicenda verrà segnalata anche ai servizi sociali competenti per territorio. La bambina…