Giorgia Meloni ha il diritto di parlare a Napoli. È la democrazia

Mezzogiorno, 22 settembre 2022 – 08:10

Si sveleniscano i toni di questa vigilia infuocata e si permetta alla legittima rappresentante di un partito di esercitare liberamente la sua funzione

di Enzo d’Errico

stata una campagna elettorale brutta, a tratti perfino indecente, considerate le promesse assurde gettate in pasto agli elettori, quasi vivessimo nel paese di Bengodi invece che in una nazione indebitata oltre ogni limite. Almeno facciamo il possibile affinch questa triste avventura non finisca nel peggiore dei modi. Purtroppo i segnali non sono incoraggianti. La notizia dell’arrivo in citt di Giorgia Meloni, che domani terr un comizio all’Arenile di Bagnoli, ha scatenato la reazione di associazioni e centri sociali: sono annunciati cortei e blocchi stradali per impedire l’arrivo in zona a militanti e simpatizzanti di Fratelli d’Italia. Come se non bastasse, ieri il presidente De Luca si lanciato in dichiarazioni incendiarie sulla politica squadrista di cui sarebbe protagonista la leader di FdI. Ebbene, di fronte a un clima sempre pi arroventato, occorre essere molto chiari: in una democrazia, per quanto acciaccata come la nostra, nulla e nessuno pu intimidire, o addirittura cercare d’imbavagliare, gli avversari politici. E uno…