Giappone e Usa verso i 70 anni di età pensionabile (e disoccupazione giovanile ai minimi)- Corriere.it

L’Italia continua a mandare in pensione le sue pantere grigie molto prima dei canonici 67 anni e perfino prima dei 65.

Il Giappone invece sta puntando ai 70.

Chi ha ragione? Come mai i Paesi dove i senior lavorano pi a lungo (Giappone e anche Stati Uniti) sono quelli dove c’ meno disoccupazione giovanile?

A proposito dei cambiamenti in cantiere in Italia, come annunciato dal governo nella Manovra varata proprio oggi, la novit per il 2023 sar Quota 103. L’intenzione del governo Meloni che per i 12 mesi del 2023 si possa lasciare il lavoro a 62 anni d’et (compiuti entro il 31 dicembre 2023) e 41 di versamenti. Questo canale di uscita senza penalit.

Le pensioni in Giappone

Il Giappone il paese pilota a livello mondiale in fatto di invecchiamento

. Prima di ogni altra grande nazione industrializzata, il Sol Levante ha conosciuto un netto aumento della longevit in concomitanza con un calo delle nascite.

Denatalit pi aumento della speranza di vita media hanno dato a Tokyo il privilegio di un record nella decrescita demografica. Nel biennio 2020-2021 la popolazione nipponica scesa di 644.000 unit. Se queste tendenze dovessero prolungarsi in futuro, dagli attuali 125,7 milioni gli abitanti del Giappone potrebbero scendere fino a 88 milioni nel 2065, un declino del 30%…