Giappone e Australia firmano uno storico accordo di difesa «anti-Cina»- Corriere.it

Rafforzati i legami tra Canberra e Tokyo di fronte alle ambizioni militari ed economiche di Pechino nella regione indopacifica

Il Giappone e l’Australia hanno firmato un trattato «storico» che rafforza la loro cooperazione nella difesa, garantendo una stabilità regionale proprio mentre la Cina continua ad espandere la sua influenza militare ed economica. Anche se il primo ministro australiano Scott Morrison, parlando prima della firma, non ha menzionato Pechino il trattato è visto da tutti come un altro passo chiave nel rafforzamento dei legami tra Canberra e Tokyo di fronte alle ambizioni della Cina nella regione indopacifica.

In vista di un vertice online con la sua controparte giapponese Fumio Kishida, il premier ha definito questo accordo «un’affermazione dell’impegno delle due nazioni a lavorare insieme per affrontare le sfide di sicurezza strategica condivisa e per contribuire a un Indo-Pacifico sicuro e stabile. Questo trattato storico fornirà per la prima volta un quadro chiaro per una maggiore interoperabilità e cooperazione tra le nostre due forze». La partnership, ha aggiunto Morrison, riflette «i nostri valori condivisi, il nostro impegno per la democrazia e i diritti umani, e i nostri interessi comuni in un Indo-Pacifico libero, aperto e…