Gf Vip, passa un aereo con un messaggio di sostegno a Lulù Selassiè. Ricciarelli: «Quante ca..te»- Corriere.it

di Redazione Spettacoli

Dopo le offese della cantante lirica, uno striscione con scritto «no al razzismo» è volato sopra la casa

Dopo le offese di Katia Ricciarelli a Lulù Selassiè, uno striscione di sostegno alla principessa è volato sopra la casa del Grande Fratello Vip, trainato da un aereo: «Lulù tutta l’Italia è con te, no al razzismo», recitava la scritta. Un messaggio per far sentire la vicinanza alla giovane concorrente del reality e per condannare ancora una volta le uscite intollerabili della cantante lirica che, fra le varie cose, le ha dato della «scimmia» e le ha detto «Vai a scuola al tuo Paese» (Selassiè, in ogni caso, è italiana).

Tuttavia, al passaggio dell’aereo, se tanti altri concorrenti si sono stretti a Lulù che, a sua volta, è stata molto felice del sostegno avvertito dall’esterno, Ricciarelli non ha perso occasione per un’uscita insofferente: «Mamma mia quante ca..te, ragazzi. Lulù tutta l’Italia è con te, va beh, meno male», ha detto mentre cucinava e senza distogliersi dalla sua attività. Nonostante ufficialmente la cantante si sia scusata, è dunque chiaro che il clima tra le due non è dei più distesi.

14 gennaio 2022 (modifica il 14 gennaio 2022 | 11:12)