“GF Vip 7 con meno nomi da locandina”/ Signorini “Trans nella Casa? Non è ufficiale…”

Alfonso Signorini ha presentato il GF Vip 7 sulle colonne del quotidiano “La Verità” (edizione di sabato 17 settembre 2022, ndr), nell’ambito di una disamina che ha mosso i suoi passi d’esordio da un quesito preciso: per quale ragione il pubblico televisivo dovrebbe guardare il reality show di Canale 5? “Per staccare la spina – ha risposto il conduttore –. Ci aspetta un autunno con tanti punti di domanda, i rincari delle bollette, la necessità di essere parsimoniosi. E le spade del Covid e della guerra che ancora pendono sulle nostre teste. Il GF Vip 7 è tv di svago e intrattenimento, sebbene l’intrattenimento fine a se stesso alla lunga mi annoi”.

Una frase che Signorini ha poi giustificato in questi termini: “Mi piace di più raccontare le persone. Il pubblico può affezionarsi e immedesimarsi nelle loro storie, nei loro sentimenti. Con Mediaset Play i concorrenti entrano nella quotidianità dei telespettatori, la loro vita è la tua vita”. Ma quali sono le novità di questa stagione? “Quando Pier Silvio Berlusconi mi propose di condurre il Grande Fratello, accettai con entusiasmo, a patto di poterlo fare a modo mio. Quest’anno nel cast…