Gestione del rischio, C.r.e.d.i.t. dà voce ai manager di domani Agenzia di stampa Italpress

VENEZIA (ITALPRESS) – Alla conferenza C.r.e.d.i.t. che si terrà a Venezia il 22 e 23 settembre nella sede dell’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, affacciata sul Canal Grande, attori protagonisti saranno anche i giovani, chiamati a una interazione costruttiva sui temi legati alla gestione del rischio in particolare nel lungo periodo. Le scelte che vengono e verranno fatte avranno risultati ed effetti che la maggior parte dei decisori non vedrà e quindi la condivisione diventa ora asset strategico. Per questo motivo sono state chiamate a partecipare diverse associazioni studentesche, che con i loro rappresentanti potranno entrare nel merito delle questioni con scambi propositivi per i grandi temi di oggi, dal mondo energetico, a quello finance e industria. Tre ambiti complessi e con impatti importanti sul futuro che chiedono approcci molto mirati e articolati.
Monica Billio, coordinatrice del nuovo corso di laurea magistrale in Economics, Finance and Sustainability e organizzatrice del convegno, esprime grande soddisfazione per la partecipazione delle associazioni cafoscarine nate e attive nell’ambito economico: “Le associazioni studentesche sono realtà vivaci e molto attive della vita universitaria a Ca’ Foscari e il loro contributo fattivo è fattore…