George Clooney, “ho rifiutato 35 milioni di dollari”, un’impensabile motivazione, cosa gli avevano offerto – Libero Quotidiano

Gli avevano offerto 35 milioni di dollari per una sola giornata di lavoro, ma lui ha detto di no. George Clooney si è aperto in una lunga intervista al Guardian, spiegando: “Mi sono stati offerti 35 milioni di dollari per un giorno di lavoro per uno spot di una compagnia aerea, ma ne ho parlato con Amal e abbiamo deciso che non ne valeva la pena”. Una decisione ponderata con attenzione, quindi, pure col supporto della moglie.

 

 

 

Nel corso del colloquio, il noto attore americano ha spiegato il motivo alla base del suo rifiuto: “Era legato a un Paese che, sebbene sia un alleato, a volte è discutibile, quindi ho pensato: beh, se mi deve togliere anche solo un minuto di sonno, non ne vale la pena“. L’intervista al quotidiano britannico, in realtà, era incentrata soprattutto sul suo nuovo film, “The Tender Bar”. Ma ha rappresentato anche l’occasione per raccontare l’episodio dello spot rifiutato. 

 

 


Video su questo argomento

 

E non è tutto. L’attore ha fatto sapere pure di essere in partenza per l’Australia, dove girerà un altro film, dal titolo “Ticket to Paradise”, insieme a Julia Roberts. Poi volerà nel Regno Unito…