Gaza, nuovi raid israeliani nella notte. Ucciso uno dei capi della Jihad- Corriere.it

di Redazione Esteri

Ancora attacchi delle forze di Tel Aviv. Presidiati i luoghi di rito. Nei precedenti rai, secondo il ministero della Salute palestinese, ci sono stati 24 morti (sei bambini) e 203 feriti

L’esercito israeliano ha continuato a colpire Gaza durante la notte in risposta al lancio di razzi, mentre si teme l’acuirsi delle tensioni a Gerusalemme in occasione delle celebrazioni per il Tisha B’Av, una festivit ebraica. Lo riferisce il Times of Israel, precisando che i luoghi dei riti sono presidiati da massicci schieramenti di polizia. Numerosi pellegrini gi attendono di poter accedere alla Spianata delle Moschee, dove stato vietato l’accesso agli uomini al di sotto di una certa et.

La Jihad palestinese ha intanto confermato, mentre l’operazione Breaking Dawn entra nel suo terzo giorno, la morte dell’alto comandante Khaled Mansour che si aggiunge a quella di Tayseer Jabari, avvenuta due giorni fa durante i raid israeliani. Ucciso, secondo la stessa fonte, il comandante dell’unit missilistica delle Brigate Al-Quds, Raafat al-Zamili, martirizzato negli attacchi israeliani sulla Striscia di Gaza.

I media palestinesi – riporta sempre il sito del Times of Israel – riferiscono poi di 7 feriti negli attacchi israeliani vicino a Rafah, dove…