Gas, il piano Ue per ridurre i consumi del 15%: cosa cambia per famiglie e imprese

Gas, ridurre la domanda del 15%

I Paesi Ue dovrebbero ridurre la domanda di gas del 15% tra il primo agosto 2022 e il 31 marzo 2023. la proposta della Commissione europea, contenuta nel Piano per salvare l’inverno, presentato mercoled 20 giugno, con misure per la riduzione della domanda di gas in vista di un eventuale ulteriore taglio delle forniture dala Russia. Per raggiungere questo obiettivo, il piano delinea diverse misure con cui gli Stati membri possono incoraggiare la riduzione della domanda e del consumo di gas da parte del settore pubblico, delle imprese e delle famiglie. Entro la fine di settembre, inoltre gli Stati membri dovranno aggiornare i piani di emergenza nazionali con le misure di riduzione della domanda previste per raggiungere questo obiettivo. Il nuovo regolamento darebbe a Bruxelles la possibilit di dichiarare, dopo aver consultato gli Stati membri, una allerta dell’Unione, imponendo una riduzione, la cui percentuale non specificata nel piano, della domanda di gas a tutti gli Stati.