Gangi, ritrovato il cadavere carbonizzato di Domenico Nigro

Gangi, ritrovato il corpo dell’ex assessore Domenico Nigro. Si era recato presso le sue tenute in campagna, lasciando detto alla famiglia che avrebbe dedicato del tempo alla pulizia dei terreni. Poi dell’ ex assessore di 75 anni da anni in pensione nessuna traccia. A lanciare l’allarme la moglie, non vedendolo più fare ritorno a casa.

Dopo la chiamata al 112, per tutto il territorio di Gangi sono state avviate le ricerche dell’uomo coordinate dal distaccamento forestale di Gangi. Poi l’avvistamento dall’alto dell’elicottero di un’area colpita visibilmente da un incendio, dunque la tragica scoperta. Infatti dopo estenuanti ore di operazioni sul campo, il cadavere del 75enne è stato ritrovato carbonizzato tra le sterpaglie in località Eolica.

Rinvenuti, poco distante dal cadavere, anche gli occhiali, un cappello e le scarpe e stando alle prime informazioni, secondo gli inquirenti, l’ex assessore di 75 anni pare sia stato picchiato selvaggiamente per poi essere dato alle fiamme. Sul caso indagano la Procura di Termini Imerese e i carabinieri della compagnia di Petralia.

Gangi ritrovamento Domenico Nigro cadavere carbonizzato

Nessun movente e nessun presunto sospetto artefice del gesto, gli inquirenti stanno vagliando ogni pista per risalire a una puntuale dinamica sulla morte di Domenico…