Gaia Randazzo, scomparsa dal traghetto/ Mamma “Suicidio? Impossibile, sui controlli…”

Era diretta a Palermo con il fratello, ma Gaia Randazzo è scomparsa nel nulla. Dalla notte dello scorso 10 novembre la sua famiglia non ha più notizie di lei. A bordo di un traghetto che da Genova doveva portarla a Palermo con il fratellino 15enne, la ragazza si è tolta la vita o c’è altro dietro la sua sparizione? Del caso si occuperà questa sera Chi l’ha visto?, il programma di Federica Sciarelli in onda su Rai 3 alle ore 21:25. L’ipotesi più probabile parla di suicidio, ma non ci sarebbero motivi concreti per un gesto estremo. Quindi, mentre si continua a cercare il suo corpo in mare, la famiglia lancia un appello: vuole la verità, non crede infatti al suicidio. ”

Vogliamo giustizia. Andremo avanti con coraggio, lo dobbiamo alla nostra Gaia e non ci arrenderemo. Il mio cuore di mamma è distrutto, come quello di mio marito, il suo papà. Non è semplice perdere una figlia dall’oggi al domani“, racconta a Live Sicilia la mamma di Gaia Randazzo, Angela. Vorrebbe stringerla forte a sé, come suo marito Rocco e gli altri due figli. La famiglia Randazzo si era trasferita in Lombardia trent’anni fa, lasciando Sinisi. Infatti, Gaia doveva andare a…