FRANCESCO DE GREGORI/ “Rivendico la mia autonomia”

C’è anche Francesco De Gregori, tra gli ospiti della seconda puntata de La musica che gira intorno, il nuovo programma condotto da Fiorella Mannoia in onda oggi in prima serata su Rai1. Per Francesco – come per gli altri cantautori che hanno accettato l’invito – la televisione rappresenta l’unico palco su cui è possibile esibirsi ultimamente (o comunque uno dei pochi). Un bel guaio, per quelli come lui, abituati a un certo tipo di performance in cui il pubblico è ampiamente coinvolto. È anche più difficile, per De Gregori, entrare nella parte dell’artista musicalmente impegnato, di quelli col leggio davanti e la voce tremula che lascia trasparire un grande trasporto interiore, personale e sentito, prima ancora che pubblico e condiviso. Non a caso il musicista è detto ‘interprete’ al pari dell’attore; lo stesso De Gregori conferma che si tratta perlopiù di calarsi in una parte: “Quando sono per strada, possiedo una normalità assoluta”, si legge in una sua intervista del 2019 pubblicata sul numero 10 di Vinyl, “ma quando salgo sul palco mi trasformo, perché faccio spettacolo”.

Francesco De Gregori e l’esordio con Giovanna Marini

L’ultima sfida di Francesco De Gregori consiste nello scrivere canzoni senza avere…