Frajese ci mette la faccia ▷ “Mi candido, mio nonno diceva che un uomo vale quanto la sua parola”

Anche il medico Giovanni Vanni Frajese scende in campo in vista delle prossime elezioni politiche, candidandosi con Italexit di Paragone, nel tentativo di cambiare lo status quo, di cui è stato molto critico soprattutto negli ultimi due anni di pandemia. “Vedo una politica ancora molto vecchia, anche nelle stesse forze che dovrebbero esprimere il dissenso. Invece credo che in questo momento sarà importante andare al di là delle ideologie preconfezionate che ci hanno portato fino a questo punto. Sono espressioni che vanno superate con una politica più alta e nobile.

Frajese tiene poi a sottolineare la sua posizione di outsider: “Io non sono mai stato un politico in vita mia né ho voluto mai farlo, mi sono sempre tenuto lontano da un sistema che reputavo ipocrita. Però questo atteggiamento lascia spazio a coloro che intraprendono questo percorso con lo scopo di ottenere una posizione di potere o un beneficio economico. Chiaramente, se una persona ha quel tipo di obiettivo sarà più propensa a fare inciuci e voltafaccia. Non a caso Platone diceva che la politica dovessero farla i filosofi. Il fatto che le persone sentano un modo di parlare diverso penso possa essere importante sia per coloro che sono imprigionati in questo sistema mentale (i politici), sia per…