Forte perturbazione da venerdì, pioggia e neve anche nel weekend: le previsioni

Inizio dicembre vedrà con frequenti precipitazioni: il maltempo interesserà soprattutto il Centro-Nord con perturbazioni atlantiche ed un ribaltone meteo. Infatti nel corso dei prossimi giorni, dopo l’attuale tregua in prevalenza asciutta, i fenomeni si sposteranno dal Sud verso il Nord e parte del Centro. Per almeno una decina di giorni non sono escluse piogge da Milano a Roma, diffuse nevicate sulle Alpi, minime e massime in graduale aumento. Andrea Garbinato, responsabile redazione del sito www.iLMeteo.it, conferma dunque il ricco menù a partire da domani venerdì 2 dicembre: le prime piogge raggiungeranno Sardegna e Triveneto poi, dal pomeriggio, anche la fascia tirrenica centrale.

Da sabato le piogge saranno più intense tra Toscana, Lazio e Campania, ma anche al settentrione, specie nella seconda parte della giornata le piogge saranno diffuse: torneranno anche sul secco Nord-Ovest. Attenzione poi a qualche isolato ma insidioso rovescio sulla Calabria ionica, duramente colpita anche negli ultimi giorni.

La prima domenica di dicembre vedrà lo stesso copione: piogge soprattutto sul Triveneto e sulla fascia tirrenica, la novità riguarderà il Sud dove potrebbero passare degli acquazzoni un po’ più diffusi dalla Sicilia verso…