forse una fuga di gas

Potrebbe essere una tragedia quella capitata nelle prime ore del 19 novembre 2021 in provincia di Caserta, a San Felice a Cancello, più precisamente nella frazione di Cancello Scalo. Qui, a piazza Castra Marcelli, una palazzina è crollata dopo, presumibilmente, una fuga di gas. Molto probabilmente la palazzina è esplosa ed è poi collassata su sé stessa. Naturalmente, poco dopo, in strada si sono riversati i residenti dei palazzi adiacenti.

In tanti hanno detto la stessa cosa: “Abbiamo pensato ad un terremoto e siamo scesi in strada”, hanno raccontato ai soccorritori. Tuttavia la scena che si sono trovati davanti era quella di un crollo. Quando sono passate le 8,30 del mattino, i vigili del fuoco stanno continuando a scavare tra le macerie. Sembra che all’appello manchino due persone. Si tratta di marito e moglie, entrambi 74 anni, residenti a San Felice a Cancello. La donna sembra sia stata trovata, del marito, invece, non c’è ancora traccia. Il crollo è accaduto attorno alle 6.50.

Se si tratta di gas o altro è ancora da definire: sono tutte ipotesi ancora al vaglio dei vigili del fuoco del Capoluogo e del distaccamento di Marcianise intervenuti immediatamente sul posto insieme al nucleo Cinofili ed al nucleo movimento terra. A San Felice a Cancello…