Ferragosto rovinato? Cosa sta per arrivare – Libero Quotidiano

In un’estate dominata dall’anticiclone nordafricano e quindi tra le più calde mai registrate, proprio a Ferragosto il meteo dovrebbe profondamente mutare. Non una buona notizia per chi ha intenzione di passare il 15 del mese all’aperto, soprattutto al Centro e al Nord. Stando a quanto riporta il colonnello Mario Giuliacci, l’attuale ondata di caldo è ormai agli sgoccioli: già oggi, lunedì 8 agosto, è stato registrato un sensibile calo delle temperature su gran parte dell’Italia.

 

 

Martedì 9 si dovrebbe assistere a un nuovo rialzo che però dovrebbe esser soltanto temporaneo: più ci si avvicinerà al Ferragosto, più le temperature dovrebbero scendere, mentre già dal 16 l’anticiclone africano dovrebbe riaffacciarsi sulla Penisola, a cominciare dal Sud. “Il caldo – scrive Giuliacci sul suo sito –  verrà debellato per il passaggio in rapida successione di 3 fresche e temporalesche perturbazioni atlantiche. La prima è quella giunta al Nord domenica 7 agosto e che lunedì 8 darà luogo ancora temporali Alpi, Lombardia, Emilia e al Centrosud”.

 

 

“Martedì 9 temporali al Centrosud ed Isole tranne la Toscana – prosegue…