FELICIA IMPASTATO, FILM RAI 1/ Ancor oggi la voce di Peppino continua a farsi sentire

Pubblicità

Felicia Impastato è il titolo del film tv andato in onda ieri in prima serata su Rai 1 in occasione delle celebrazioni del 23 maggio 2020. Il 23 maggio è una data importante, per la Sicilia e l’Italia tutta: fu proprio in questo giorno, infatti, che il giudice Giovanni Falcone perse la vita nella strage di Capaci. Oltre a lui, morirono sua moglie Francesca Morvillo, anche lei magistrato, gli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro e decine di altre persone che – se non proprio in quel giorno – subirono comunque la medesima sorte in diversi momenti storici che tutt’oggi commemoriamo come ricorrenze importanti. Il giorno 23 maggio, però, è forse quello che è rimasto più impresso nella memoria collettiva degli italiani.

Pubblicità

Chi è stato Peppino Impastato

Peppino Impastato, giornalista e attivista originario di Cinisi (Palermo) perse la vita nel 1978 in un agguato mafioso che aveva per mandante Gaetano Badalamenti. Il film tv Felicia Impastato ripercorre la sua vicenda umana e giudiziaria dal punto di vista di sua madre – Felicia, appunto – che ebbe un ruolo preminente nell’incarcerazione del colpevole. Una delle scene più…