Fed, oggi l’aumento dei tassi. E il mercato guarda già al successivo- Corriere.it

L’unica certezza è che questa sera, alla chiusura della due giorni del Fomc, il comitato di politica monetaria della Federal Reserve annuncerà il quinto rialzo dei tassi americani dell’anno. Ma non è sicuro che sarà proprio il terzo aumento di 75 punti base, dopo quelli di giugno e luglio, misura sulla quale per altro converge il consenso della maggioranza degli analisti. Una minoranza non risicata, intorno al 20-25%, come del resto indicano anche i future sui Fed Fund, punta sull’aumento falco da 100 punti base, di fronte a un’inflazione che non sta scendendo come auspicato.

Ma un altro interrogativo che probabilmente non verrà totalmente soddisfatto sarà quello sulla durata della stretta. La Fed diffonderà le nuove proiezioni economiche, che dovrebbero dare qualche indicazioni sulle attese di inflazione, la ragione per cui vengono alzati i tassi. Ma come del resto la Bce, anche la Fed ribadisce che le decisioni verranno prese in base ai dati e in una situazione così incerta è difficile che si sbilanci su un percorso che vada oltre l’anno. E già avere una mappa per il 2022 sarebbe molto.

Anche se non sarà necessariamente seguito in concreto molta attenzione, oltre alle proiezioni economiche al 2025, sarà data al…