«Favori alla Mercedes? Invenzioni»- Corriere.it

di Daniele Sparisci, inviato a Le Castellet

Segretario generale della Fia, la sua nomina stata al centro di polemiche perch era superconsulente di Toto Wolff. Red Bull e Ferrari contro le proposte tecniche per il 2023

Sono passate poche settimane dall’inizio del mio incarico ma mi sembra siano gi passati sei mesi. Parola di Shaila-Ann Rao, la donna pi potente della Formula 1, in questo momento. E’ stata scelta dal nuovo presidente Mohammed Ben S
ulayem come segretario generale (ad interim) della Fia al posto dell’austriaco Peter Bayer, un ruolo delicato e importantissimo.

La incontriamo alla presentazione dei Motorsport Games 2022, le Olimpiadi dell’automobilismo che si terranno sul circuito del Paul Ricard dal 28 al 30 ottobre coinvolgendo atleti da 70 Paesi. Avvocato, met inglese e met indiana, cresciuta a Londra, la sua nomina ha scatenato polemiche e preoccupazioni, anche dalle parti della Ferrari perch fino a met dell’anno scorso lavorava per la Mercedes come superconsulente, riportando direttamente al grande capo, Toto Wolff.

Come ci sente a essere la donna temuta del paddock? Lei scoppia in una fragorosa risata e risponde: Ma prima di lavorare per la Mercedes ero direttore degli affari legali della Federazione. Il mondo della F1 cos, si passa…