“Fatturavo 1 milione, ero Superman. Oggi vivo così”

Televisione

L’ex tronista racconta a cuore aperto la sua parabola: i successi, il declino, gli attacchi di panico e come conduce la sua vita ora

Costantino Vitagliano, mitologico tronista di Uomini e Donne, si è raccontato a cuore aperto in un’intervista rilasciata al quotidiano Il Messaggero. Una vita tutta croce e delizia, da montagne russe. Dopo aver acquisito una popolarità inaudita con lo show di Maria De Filippi, per anni, guidato da Lele Mora, è stato protagonista in tv, nei locali e sui calendari. Una esistenza condotta al massimo, con il piede sempre premuto sull’acceleratore. Soldi a palate, belle donne, popolarità e chi più ne ha più ne metta. Poi il castello si è sgretolato e tutto è evaporato: Mora, nel 2010, è stato travolto dalla bancarotta fraudolenta, il mondo è cambiato, pure quello dello spettacolo, e le richieste di avere il “Costa” sono andate via via a diradarsi. Vitagliano oggi conduce una vita tranquilla e non rimpiange nulla. Non ha nemmeno particolari mire a tornare sulla cresta dell’onda. Va bene così!

Non conoscevo la sua storia. Mi dispiace molto per quello che è successo” ha dichiarato in primis Costantino in riferimento al drammatico suicidio dell’ex tronista Manuel…