Fase 2, Allarme per i condizionatori. Burioni: “Attenti, ecco a che distanza stare per evitare contagi”

Italia fase 2. Il virologo Roberto Burioni, sul suo sito di divulgazione scientifica Medical Facts torna a parlare della difficile convivenza con il virus che dovremo affrontare ancora per diversi mesi. “La distanza e l’attenzione ai flussi d’aria saranno i due elementi ai quali ci dovremo affidare per la protezione contro l’infezione quando tenteremo di riprendere la nostra vita normale”, afferma il virologo. Poi parla di un episodio accaduto in Cina, dove ha preso il via l’epidemia da Covid-19, con protagonista negativa l’aria condizionata.

Italia fase 2, Burioni: “la Cina insegna”

Burioni prende ads esempio un articolo pubblicato su Medical Facts parte da un caso di contagio avvenuto in Cina in un ristorante di Guangzhou, ex Canton, per spiegare “come alcuni semplici dettagli possano fare la differenza” quando inizieremo gradualmente a tornare dalla normalità. Pensiamo in particolare al 1° giugno, data prevista per la riapertura dei bar e dei ristoranti.

LEGGI ANCHE—> Coronavirus, Scoperto Virus anche nelle acque di Milano e Roma. L’esperto Iss: “Cosa dovete fare” 

“E’ il 23 gennaio e una famiglia parte da Wuhan, dov’è cominciata l’epidemia, per andare a Guangzhou”, racconta Burioni. “Tutti stanno bene e il giorno dopo…