Fabio Volo lancia un duro attacco a Matteo Salvini. E l’ex ministro risponde

I cittadini di Bologna lo sanno bene: l’ultima pensata del leader della Lega, Matteo Salvini, è stata quella di andare in giro per la città e citofonare a casa di un tunisino chiedendo, senza mezzi termini, se fosse o meno uno spacciatore. Una campagna elettorale originale, quella del leader, che però non trova man forte da parte di molti. È questo il caso di Fabio Volo, che ha ben pensato di rispondere al gesto di Salvini nel corso della sua trasmissione Il Volo del Mattino su Radio Deejay.

Un vero e proprio attacco senza mezzi termini, che ha subito scatenato un botta e risposta niente male tra il conduttore radiofonico e il leader. “Vai a suonare ai camorristi se hai le palle str***o, non da un povero tunisino che lo metti in difficoltà str***o, sei solo uno str***o senza palle. Fallo con i forti lo splendido, non con i deboli”. Le trovate di Salvini sono sempre particolarmente originali. Effettivamente…