Ero terrorizzato. Ho perso la testa. le frasi choc e le lacrime- Corriere.it

di Fabrizio Caccia

Il ventisettenne siciliano ha un procedimento pendente a Catania per spaccio di droga (86 grammi di marijuana nel 2014)

Al telefono col suo legale, l’avvocato Giovanni Giuca, ieri sera Sasha Lupo, 27 anni, il leone da tastiera siciliano che su Twitter col nickname Sashamanexi1 ha minacciato di morte Giorgia Meloni e sua figlia, piangeva come un agnellino: «Adesso, avvocato, andrò a dormire in galera? Sono pentito di quello che ho fatto, i giornalisti m’inseguono, non mi aspettavo tutto questo clamore. Ma ero proprio terrorizzato dall’idea che la Meloni mi togliesse il reddito di cittadinanza, questo pensiero mi ha fatto perdere il lume della ragione».

Lupo, un diploma preso all’istituto professionale, tatuaggi tribali sulle braccia, un procedimento pendente a Catania per spaccio di droga (86 grammi di marijuana nel 2014), ha lavorato poco in vita sua: «Un tempo consegnava le pizze — racconta l’avvocato Giuca —. Il ragazzo ha un leggero handicap fisico e vive con la mamma». Aveva già percepito il reddito di cittadinanza, circa 500 euro mensili, per 18 mesi. Poi da ottobre scorso aveva avuto il rinnovo. Sua madre fa la cassiera in un supermercato di Rosolini, il padre aveva un negozio d’abbigliamento che poi ha chiuso. I genitori…