era stata dimessa da ospedale ore prima

Un dramma ha colpito ancora una volta una giovane vita. Dalila aveva solamente 28 anni ed è morta improvvisamente, causando dolore e lutto in una comunità intera. A riferire i dettagli sull’incredibile vicenda sono stati i parenti della ragazza, che hanno deciso di rilasciare alcune interviste per fare il punto della situazione sulla storia. Secondo quanto è stato rivelato, lei pare non fosse in buone condizioni di salute da qualche giorno, infatti le era comparsa anche una febbre alta.

Visto che il suo stato di salute non migliorava affatto, la 28enne aveva optato per il trasferimento in ospedale, infatti aveva deciso di andare al pronto soccorso del suo paese per cercare di risolvere il problema. I dottori, una volta completata la visita ed aver ottenuto i risultati degli esami a cui era stata sottoposta, avrebbero prescritto degli antibiotici, che avrebbero dovuto rimetterla in sesto. Ma poi la situazione è degenerata. Fino ad arrivare alla sua morte, che ha scioccato davvero tutti.

Dalila Bianchi era conosciuta praticamente da tutti perché lavorava come cameriera in un bar della zona. La 28enne era originaria di Alzano Lombardo, un paese situato in provincia di Bergamo. E proprio nell’ospedale del comune si era recata nella speranza di una ripresa….