Enzo Paolo Turchi chiude l’Accademia di danza/ “Rischiavo di finire gambe all’aria”

A causa dell’emergenza Coronavirus la professione di Enzo Paolo Turchi è molto cambiata: in un’intervista per il settimanale Visto l’uomo, marito di Carmen Russo, ha confidato di essere stato costretto a chiudere la sua accademia di danza subito dopo il lockdown, una grande perdita per il ballerino che a causa delle misure imposte dal governo per contenere i contagi ha perso molti soldi. Enzo Paolo Turchi ha spiegato di essere stato costretto a chiudere la scuola per non pagare 15 mesi di affitto per lo stabile rimasto inutilizzato.

Enzo Paolo Turchi ha voluto precisare: “È vero che il governo ha messo il credito d’imposta per cui il 60% lo paga lo Stato e il 40% l’affittuario, ma la società proprietaria delle mura non ha voluto e qiundi, con dispiacere, ho chiuso una scuola che sfornava signori ballerini”.

Enzo Paolo Turchi in difficoltà economica dopo il lockdown

La scuola di Enzo Paolo Turchi, infatti, non era una semplice scuola di danza, ma una vera e propria Accademia dove i saggi organizzati erano dei veri e propri galà che registravano ogni anno il tutto esaurito. L’artista ha ammesso: “Prima che venisse il Covid avevo già pagato l’anticipo…