“Enrico Montesano squalificato? Colpa sua”/ “Non potevo tacere”

Selvaggia Lucarelli, giurata di “Ballando con le Stelle”, ha commentato nuovamente in un post social la vicenda di Enrico Montesano, squalificato dal programma del sabato sera di Rai Uno in quanto ha indossato in sala prove una maglia “proibita”; infatti, essa riportava il simbolo e il motto della X Mas (“Memento audere semper”), formazione militare che ha combattuto accanto ai nazisti contro i partigiani, nonché simbolo del neofascismo. La giornalista ha scritto: “Giusto per chiarire, perché leggo la solita dietrologia da bar. Insinuare che qualcuno possa avermi suggerito di scrivere della maglietta di Montesano per creare il caso della settimana, vuol dire non capire nulla di tv ed equilibri annessi”.

Selvaggia Lucarelli ha infatti ricordato che di mestiere fa la giornalista, quindi, se ha una notizia, la deve dare, a prescindere da quelle che possano essere le dinamiche di una trasmissione tv. “In questo caso – ha sottolineato – dare la notizia era pure una faccenda scomoda per la mia posizione, ma non potevo tacere. Se parliamo di responsabilità, le attribuisco tutte a Enrico Montesano, che si è presentato in sala…