Embolo (Svizzera), il gol al Camerun senza esultare: è nato lì- Corriere.it

Mondiali in Qatar: il bomber della Svizzera all’et di 6 anni lasci il Camerun con la famiglia. Embolo ha una Fondazione con la quale aiuta i connazionali in Africa

Non esistono gol facili, anche se tocchi la palla da pochi passi come ha fatto Breel Embolo. Non esistono soprattutto se segni al Paese in cui sei nato, il Camerun e dal quale sei partito con la tua famiglia a sei anni, per cercare una vita migliore a Basilea. Breel Embolo non esulta, ma subito decisivo, nella sua partita. La Svizzera – la squadra che ha fatto fuori l’Italia nelle qualificazioni se qualcuno se ne fosse dimenticato – si dimostra pratica e vincente ancora una volta: fa sfogare il Camerun poi lo punisce a inizio ripresa. Embolo segna su assist di Shaqiri e nel girone pi duro del Mondiale che comprende Brasile e Serbia, la squadra di Yakin conquista tre punti preziosi.

La Nati ha trovato anche un bomber, perch Embolo, che da ragazzo divent lo svizzero pi caro di sempre con 22.5 milioni pagati dallo Schalke al Basilea, era molto atteso a questo Mondiale. E se c’era una squadra che non avrebbe voluto affrontare era proprio il Camerun, il Paese dove vive ancora il padre. Il sorteggio si divertito a mettere in difficolt l’attaccante finito ora al Monaco dopo tre anni al Gladbach. E il fatto…