Elezioni del presidente della Repubblica, lo spoglio in diretta

dalla camera

Alla quarta votazione Sergio Mattarella ottiene 166 voti (un segnale da Pd e M5s). Dopo di lui il giudice Di Matteo (56 voti), Manconi (8) e Cartabia (6). Spunta un voto per Cassese

Qui trovate tutti gli aggiornamenti sulla giornata politica 

 

 

 

Chi sono i grandi elettori 

Come abbiamo ricostruito qui, il M5s rimane la principale truppa parlamentare con un totale di 235 grandi elettori, segue la Lega con 212. Terzo c’è il Partito democratico, che potrà contare su 154 uomini tra deputati, senatori e delegati regionali. Forza Italia si attesta a 139, seguono Fratelli d’Italia con 63 votanti, Italia Viva con 44 e Coraggio Italia con 23. In totale il centrodestra (Lega, Fd’I, Fi, Coraggio Italia, Idea-Cambiamo) si presenta con 452 elettori. Mentre il centrosinistra (considerando insieme Pd, Iv, Leu e soprattutto l’imprevedibile M5s di Conte) si attesta quasi sullo stesso numero, 451. In questo computo alcuni sottogruppi del Misto di Camera e Senato – come Leu, Noi con l’Italia e Idea – sono stati già calcolati.

 

Come funziona il quorum per l’elezione del presidente della Repubblica

Con…